WSBK 2018 – Sykes vola e conquista la settima Superpole consecutiva a Misano

Doppietta Kawasaki nel Round Riviera di Rimini, Eugene Laverty è terzo 

Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) conferma di essere imbattuto nella qualifica al Misano World Circuit Marco Simoncelli, conquistando la settima Tissot Superpole consecutiva, la quarta in questa stagione del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike.

Sykes beffa il compagno di squadra Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) negli ultimi momenti della Superpole 2, battendo anche il record sul giro a Misano. Il britannico ha avuto qualche problema nelle sessioni del venerdì, rientrando nella seconda fase di qualifica per pochi millesimi, ma il sabato mattina è stato di nuovo in testa. Si tratta della terza pole in quattro gare, la 46esima della carriera.

Rea ha dominato per gran parte del turno, ma nell’ultimo giro la gomma da tempo non gli ha permesso di confermarsi in testa. Il Caampione in carica non conquista la pole da Imola, ma partirà dalla seconda posizione.

Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia) completa la prima fila grazie al terzo crono, restando a 641 millesimi dal record di Sykes. L’irlandese è soddisfatto di tornare davanti e potrà essere protagonista, mentre va a caccia del secondo podio consecutivo.

Xavi Fores (Barni Racing Team) è quarto e apre la seconda fila. Lo spagnolo non è solo il miglior pilota indipendente ad essersi qualificato in Superpole 2, ma rappresenta anche la prima Panigale in griglia. Prestazione eccezionale per Fores, che precede Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia), quinto, e Loris Baz (GULF Althea BMW Racing Team), sesto.

Il duo Aruba.it Ducati comanda la terza fila, Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) chiude davanti all’idolo locale Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) per un solo millesimo. I due sono settimo e ottavo rispettivamente. Per loro la gara di oggi sarà dura se vogliono conquistare la trentesima vittoria a Rimini. Jordi Torres (MV Agusta Reparto Corse) è nono dopo aver superato la Superpole 1.

Leon Camier (Red Bull Honda World Superbike Team) conclude la qualifica con il decimo tempo, precedendo le due Yamaha di Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team). L’olandese è passato agevolmente nella seconda fase dalla Superpole 1, ma non è riuscito ad andare oltre l’undicesimo tempo. Il britannico invece è caduto dell’ultimo settore con la gomma da tempo, restando dodicesimo.

Copyright © 2017 Dorna WorldSBK. All rights reserved.