WSBK 2018 -Super Sykes conquista pole e record a Donington

La Superpole 2 porta i due piloti Kawasaki davanti a tutti, Baz in prima fila 

Sarebbe successo quest’anno, ma quale posto migliore di casa? Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) ha conquistato la Tissot Superpole a Donington Park con un ultimo run rovente, in cui è dievntato il miglior poleman della storia del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike, battendo il leggendario record di pole appartenuto a Troy Corser con la sua pole numero 44.

Il dominio Kawasaki è iniziato già dalle sessioni di prove libere e si è esteso alla Superpole 2, con Sykes ed il suo compagno di squadra Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) sempre al comando. Rea è passato in testa a pochi minuti dal termine, ma Sykes era sempre più veloce in ogni settore e non c’è stato modo di battere il pilota dello Yorkshire. Con Rea in seconda posizione, la battaglia Kawasaki ci attende in Gara 1.

Loris Baz (GLUF Althea BMW Racing Team) è riuscito ad essere in prima fila per la prima volta in questa stagione, mostrando ancora una volta di avere un buon passo a Donington. Alle spalle del Francese, terzo, troviamo Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia), battuto di sette millesimi. A fianco dell’Italiano scatterà il duo Yamaha con Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), quinto e sesto rispettivamente.

In terza fila c’è Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), settimo. Si preannuncia una battaglia tra Yamaha e Aprilia per riprendere le due Kawasaki. Toprak Toprak Razgatlioglu (Kawasaki Puccetti Racing), passato dalla Superpole 1 che ha comandato senza problem, è ottavo davanti all’altro pilot ache ha superato la Superpole 1, Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati). Il pilota gallese è riuscito ad accedere alla seconda parte all’ultimo secondo, ma partirà dalla nona casella.

La quarta fila vede le wildcard Bradley Ray (Buildbase Suzuki), decimo, Leon Haslam (Kawasaki Puccetti Racing), undicesimo, ed un deluso Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati), dodicesimo.

La grande sorpresa della Superpole 1 è stata l’esclusione di Xavi Fores (Barni Racing Team), che ha avuto difficoltà a Donington e scatterà nella gara di oggi dalla 22ª casella.

Copyright © 2017 Dorna WorldSBK. All rights reserved.