WSBK 2017: Pole di Melandri a Jerez

L’italiano ha portato la sua Ducati davanti a tutti, precedendo Jonathan Rea per soli 21 millesimi. In prima fila ci sarà anche la Yamaha di Alex Lowes

Nella Tissot Superpole 2 disputata al Pirelli Spanish Round è stato uno spettacolo tutto italiano con Melandri alla guida della Panigale R dell’Aruba.it Racing – Ducati che si è assicurato la pole position per Gara1 con il crono record di 1’38.960. Il ravennate ha lottato con Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) e Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) che hanno conquistato la prima fila, rispettivamente in seconda e terza posizione.
Sul nuovo asfalto di Jerez, Melandri ha ottenuto la sua prima pole position stagionale, e la prima dal 2011. Il portacolori Ducati ha svolto un giro perfetto e nessuno ha potuto batterlo, grazie all’ottimo feeling che già da ieri aveva dimostrato di avere qui e ha preceduto Rea per soli 21 millesimi.
Lowes ha ottenuto il terzo tempo, dopo aver occupato anche la prima posizione, e ha un ritardo di +0.282s dalla pole position. L’inglese si è piazzato tra i due piloti ufficiali Kawasaki, con Tom Sykes che è così scivolato in quarta posizione e quindi aprirà la seconda fila, nonostante non sia ancora al top della sua forma fisica dopo l’infortunio rimediato al polso e alla mano in Portogallo.
Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia) completano la seconda fila, mentre la terza sarà composta da Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) e da Leon Camier, che è passato dalla Superpole 1.
Roman Ramos (Team Kawasaki Go Eleven) invece si è qualificato decimo, dopo esser passato direttamente alla Superpole 2 per la prima volta in questa stagione, dopo aver concluso nella top 10 nella classifica combinata dei tempi. Scatterà dall’undicesima casella della griglia Sylvain Guintoli che con la Kawasaki ZX-10RR del Kawasaki Puccetti Racing team disputerà i due ultimi round di stagione.
Xavi Fores (BARNI Racing Team) ha completato la top12 ed è stato lui, con Camier, a passare la Superpole 1, ottenendo il secondo miglio riferimento cronometrico, alle spalle dell’inglese per + 0.363.
Copyright © 2017 Dorna WorldSBK. All rights reserved.