Sykes vince la prima gara a Misano

Rea emerge in seconda posizione dopo la battaglia con Davies e Giugliano.

Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) ha vinto per distacco la prima gara WorldSBK del PATA Riviera di Rimini Round al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”. Il pilota inglese, scattato perfettamente dalla pole position, ha preso a poco a poco il largo e, dopo aver vinto le resistenze di Davide Giugliano (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team), si è involato indisturbato verso il venticinquesimo successo della carriera.

Dietro al vincitore, nel finale della corsa è infuriata la bagarre per la seconda posizione che ha visto protagonisti Giugliano, non al meglio dopo la caduta del primo turno di libere, il compagno di squadra Chaz Davies ed il secondo pilota KRT Jonathan Rea, con il leader della classifica che ha avuto la meglio nel finale sui due rivali nonostante fosse stato l’unico ad optare per una mescola B al posteriore.

Con Davies a chiudere il podio, l’ottocentesimo della storia Ducati e Giugliano in quarta posizione, ha chiuso in quinta posizione Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils), abile ad avere la meglio in volata sul compagno di squadra ‘una tantum’ Max Biaggi, mentre Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), Michele Pirro (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team) ed i piloti Pata Honda Sylvain Guintoli e Michael van der Mark a chiudere il podio.

Ritiri per Imre Toth (Team Toth BMW), Randy de Puniet (Voltcom Crescent Suzuki) e Niccolò Canepa (Team Althea Ducati), caduta invece per Jordi Torres, autore di una buona partenza di gara ma scivolato alla curva 3, nel corso del terzo passaggio.