Rea tops red-flagged Australian Tissot-Superpole

sbk

 

hl_superpole_y2b6671_big

Jonathan Rea ha cominciato bene la sua nuova avventura da pilota ufficiale Kawasaki, conquistando la prima casella dello schieramento di partenza, per le due gare in programma domani a Phillip Island, al termine di un’anomala prima Tissot-Superpole della stagione 2015.

Per il pilota britannico si tratta della quinta partenza al palo della carriera, nonostante il crono di 1’31.212 non sia stato il più veloce fatto segnare nella seconda sessione. Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team), infatti, era riuscito poco a staccare un crono di 1’30.8, sfortunatamente annullato per la comparsa della bandiera rossa nel finale di giro, e la successiva fine anticipata del turno, a causa della brutta caduta di David Salom (Team Pedercini Kawasaki).

Il pilota maiorchino, nel corso di un giro lanciato, è stato disarcionato dalla sua ZX-10R mentre si trovava tra la curva 11 e 12 e, dopo varie capriole, ha terminato la sua corsa nella ghiaia. Il vincitore del titolo EVO dello scorso anno è stato trasportato al centro medico del circuito e si sta sottoponendo a dei controlli, ma è cosciente.

Nonostante l’annullamento del tempo, Davies ha comunque concluso al secondo posto, con la prima fila che viene completata invece da Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils), terzo a precedere Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike), Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), Nico Terol (Althea Racing Team Ducati) e Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils).

I Campioni del Mondo delle due passate edizioni, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) e Sylvain Guintoli (Pata Honda World Superbike), partiranno invece dall’ottavo e nono posto della griglia di partenza.

Matteo Baiocco (Althea Racing Team Ducati) e Leandro Mercado (Barni Racing Ducati) sono stati i due piloti ad ottenere l’accesso al secondo turno attraverso la prima sessione di Superpole. Decimo posto per l’italiano, mentre per il vincitore della STK1000 dell’anno passato è arrivata la squalifica per l’utilizzo di due pneumatici da tempo nel primo turno. Mercado partirà così dal fondo dello schieramento, ventiquattresima casella.

Continuano i miglioramenti per Troy Bayliss, che partirà domani dalla quattordicesima casella dello schieramento.

© Dorna WSBK Organization Srl, 2015 Photos and content courtesy of Dorna WSBK Organization Srl for media use only. You are receiving this email because you are subscribed to receive eni FIM Superbike World Championship official press releases